Mamme e papà, arriva la puericultrice

Un sostegno per le nuove famiglie, per accompagnare le prime settimane da mamme e papà con l'aiuto di un'esperta qualificata. È il nuovo servizio attivo da pochi giorni a Ponte in Valtellina su iniziativa del Comune, in collaborazione con Forme e lo studio multidisciplinare SoCare.

Obiettivo, dare supporto alle neomamme e ai neopapà nelle prime settimane di vita dei bimbi, un momento meraviglioso quanto impegnativo per i genitori. 

Su richiesta degli interessati, la puericultrice Gemma Finotti sarà disponibile per una consulenza gratuita in merito all'allattamento o sulle prime cure necessarie per il neonato, ma anche per consigli più generali su come affrontare e risolvere le difficoltà che si possono incontrare nei primi mesi di vita del bimbo. 

Per prenotare le visite post-parto della puericultrice basta contattare lo studio SoCare, mentre il Comune è a disposizione per informazioni più dettagliate sul servizio e le altre iniziative per la prima infanzia a Ponte in Valtellina. 

Un progetto che aggiunge un altro tassello ai servizi di Forme all'interno delle comunità locali, per promuovere il benessere di tutta la popolazione. 

© Forme Impresa Sociale | Privacy Policy | Cookie Policy

designed by Pura Comunicazione