Formazione, tirocinio, lavoro: NO LIMITS per i ragazzi con disabilità

Un programma di formazione, poi l'occasione per mettersi alla prova con un tirocinio nei servizi di welfare di prossimità. È la proposta del progetto “Angels” rivolta a ragazzi e ragazze dai 19 ai 25 anni d'età, in possesso dei requisiti previsti dalla legge 68/99 per l'iscrizione al collocamento mirato e di diploma/certificato di scuola secondaria di secondo grado, residenti negli ambiti territoriali di Sondrio o Tirano. Si parte a settembre, con un percorso che avrà una durata di circa 10 mesi e potrà portare anche ad un inserimento lavorativo.

Come funziona?

La candidatura è libera e gratuita per tutti i giovani in possesso dei requisiti previsti. Nella prima fase i tutor di Forme terranno un colloquio individuale con ciascun iscritto, con la famiglia e la rete di supporto (scuola, servizi sociali, neuropsichiatria eccetera), per la selezione delle candidature.

I ragazzi e le ragazze partecipanti seguiranno quindi un programma di formazione che prevede tre incontri alla settimana (12 ore settimanali, in genere), principalmente nella sede di Sondrio di Forme.

Al termine della formazione, ciascun partecipante potrà intraprendere un tirocinio formativo part-time, sperimentandosi all'interno dei servizi di welfare di prossimità a Sondrio o Tirano, a seconda della residenza. Obiettivo, consolidare e mettere in pratica le abilità apprese.

Dopo il tirocinio si farà una valutazione dell'esperienza e ci sarà la possibilità di un inserimento lavorativo: il progetto prevede per almeno un partecipante l'opportunità di assunzione a tempo determinato nella cooperativa.

Come si partecipa?

Per candidarsi bisogna compilare il modulo che trovate qui, entro il 15 settembre. L'iscrizione è gratuita e bastano pochi minuti per completarla. Una volta effettuata l'iscrizione, riceverete una email di conferma.

NO LIMITS e nuove opportunità di lavoro

L'iniziativa “Angels” fa parte del progetto “NO LIMITS”, cofinanziato da Fondazione Cariplo con il bando “Abili al lavoro 2019”. Lo scopo è creare un modello di intervento a filiera tra interventi educativi, inserimento lavorativo e percorsi formativi e promuovere la cultura dell’occupabilità, costruendo nuove opportunità di lavoro per persone con disabilità in provincia di Sondrio.

© Forme Impresa Sociale | Privacy Policy | Cookie Policy

designed by Pura Comunicazione